Top
 

Tunisia

Tunisia

La Tunisia è una repubblica situata nella zona più settentrionale dell’Africa. La sua capitale è Tunisi e il territorio è bagnato a nord e ad est dalle acque del Mar Mediterraneo. Al suo interno si estende parte del deserto del Sahara e la catena montuosa dell’Atlante. La piana del Sahel si estende lungo la costa orientale, mentre le terre comprese tra i monti e le colline interne sono coperte di steppe. L’area meridionale è prevalentemente semi-arida o desertica.

Il clima è tipicamente mediterraneo a nord, con inverni miti ed estati calde, mentre la parte meridionale è caratterizzata da temperature desertiche. La flora e la fauna sono simili a quelli degli altri stati mediterranei, ma la Tunisia si distingue in particolar modo per i suoi fiori d’arancio, impiegati principalmente nell’industria cosmetica e dei profumi. Altre piante diffuse sono la buganvillea e il gelsomino, mentre la rosa di Gerico cresce nel deserto.

Diverse specie animali sono state poste sotto tutela dal Governo perchè in via d’estinzione; tra queste figurano l’antilope dalle corna a vite, la capra berbera, l’orice, lo struzzo e un particolare tipo di volpe detta fennec. I dromedari hanno una funzione strategica: sono impiegati come mezzi di trasporto e come animali da soma, ma producono anche latte, carne e pelle, essenziali per le popolazioni del deserto.

La Tunisia è un paese attualmente orientato verso l’esportazione, caratterizzato da un’economia molto differenziata, basata su agricoltura, produzione manufatturiera e settore minerario. Anche il petrolio e il turismo rivestono un ruolo chiave. L’industria è principalmente specializzata in abbigliamento e calzature, oltre che nella produzione di macchinari elettrici e pezzi di ricambio di auto. Anche se il World Economic Forum del 2009 ha annoverato la Tunisia tra i paesi più competitivi dell’Africa, molti giovani hanno ancora difficoltà a trovare lavoro e il tasso di disoccupazione rimane elevato.

Tra le principali attrattive turistiche figura la capitale, la cosmopolita città di Tunisi, costruita sulle rovine dell’antica Cartagine, e poi la città di Hammamet, con le sue spiagge dorate e le cosiddette “ghorfas”, architetture a volta usate dai berberi come magazzini per il grano. Anche Port El Kantaoui, località turistica della Tunisia centrale merita una visita: fu eretta intorno ad un ampio porto e i suoi edifici sono stati modellati secondo lo stile tunisino tradizionale bianco e blu. Infine, i turisti rimangono affascinati dal colosseo di El Jem, costruito dai Romani non lontano dalla costa, e dalle meraviglie del Sahara.

Lasciatevi incantare dalle bellezze della Tunisia, costruite passo per passo il vostro tour su misura con il team di Viaggia Veloce.

Cose da sapere

Lingua
Lingua ufficiale : Arabo - Lingue diffuse : Arabo, Francese
Capitale
Tunisi
Documenti Valiti :
Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario il passaporto con validità residua di almeno tre mesi. Se si resta nel Paese oltre i 90 giorni consentiti, è necessario chiedere, tramite il Posto di Polizia territorialmente competente, un permesso di soggiorno, motivandone le ragioni.
Moneta
Dinaro tunisino
Fuso Orario
UTC (Coordinated Universal Time Greenwich) +1
Telefono
Prefisso telefonico : +216 - Diffusione internet : Alta
Cosa mettere in valigia
Quando si pianifica una vacanza in Tunisia è molto importante ricordare che questo è un paese musulmano e se sei una Donna hai bisogno di mettere in valigia abiti modesti, che coprono le gambe e le braccia, se possibile. La Tunisia gode di un clima molto caldo quindi é necessario tenere a mente insieme al fatto che le maglie e pantaloncini non sono la scelta di abbigliamento ideale. Avrai voglia un sacco di vestiti adatti leggero e sciolto, come T-shirt, camicie, pantaloni e gonne di lunghezza della caviglia.

Scopri La Tunisia

Nessun pacchetto al momento disponibile