Top
 

Portogallo

Portogallo

Fare un viaggio in Portogallo, significa avere la possibilità di assaporare il sole a poche centinaia di chilometri da casa tua e senza ritrovarti troppo spaesato.

Il Portogallo è lo stato più occidentale dell’Unione europea, possiede un lungo tratto di costa che affaccia sull’Oceano Atlantico. Condizione, grazie alla quale, nel corso dei secoli il Portogallo poté costituire un grande dominio coloniale grazie all’esperienza marinara. Dopo la dissoluzione dell’impero coloniale, al Portogallo rimasero solo due arcipelaghi, che tuttora fanno parte del territorio nazionale: le Azzorre e Madeira, chiamato il fiore dell’oceano.

Le coste del Portogallo sono di varia conformazione; alcune sono rettilinee e sabbiose, altre presentano alti tratti rocciosi. Il territorio è prevalentemente caratterizzato da pianure interrotte qua e là e dolci colline e basse montagne. Caratteristico in questo stato, è che nonostante non sia molto esteso, esso presenta forti differenze climatiche. Il nord vanta un clima atlantico, mite e molto piovoso durante l’autunno. Invece, a sud il clima è mediterraneo, e quindi molto secco. Infine, le regioni più interne presentano caratteristiche climatiche continentali. Queste condizioni meteorologiche favoriscono lo sviluppo di boschi di querce, castagni e faggi, che arricchiscono la vegetazione locale.

Il Portogallo possiede una ventina di aree protette nelle quali sono racchiuse le bellissime forme della vegetazione locale e i tipici animali selvatici dell’area, tra cui cervi, caprioli, aquile, cavalli e cinghiali.

Godersi il sole della costa

Gli 800 km della costa atlantica sono un richiamo irresistibile. Non rimpiangerai certo di esserti lasciato tentare da una delle numerose e stupende spiagge portoghesi. Caldo d’estate, mite per il resto dell’anno: un clima ideale! Fai attenzione comunque, la temperatura dell’acqua può essere bella fresca!

Ascoltare il Fado autentico

Passeggia lasciandoti portare dal caso nelle stradine del quartiere dell’Alfama a Lisbona. Entra in un baretto, mettiti al bancone insieme ai Portoghesi e lasciati trasportare dal ritmo melanconico di un fado autentico.

Assaggiare una gastronomia deliziosa

Durante il tuo viaggio in Portogallo, avrai l’occasione di apprezzare i piaceri della vita (e della cucina!). Ma basta pregiudizi, non mangerai soltanto merluzzo (anche se bisogna assolutamente assaggiarlo): il paese possiede numerose specialità variegate e deliziose. Il Portogallo produce inoltre vini molto buoni.. Infine, le moderne città del Portogallo, come Lisbona e Porto, conservano ancora il fascino delle città medievali e rinascimentali.

Cose da sapere

Lingua
La lingua ufficiale del Portogallo è il portoghese
Capitale
Lisbona
Documenti Valiti :
Il Portogallo fa parte dell’Unione Europea e pertanto non occorrono dei documenti particolari. Il Portogallo è uno dei 15 paesi che hanno aderito al trattato di Schengen sulla libera circolazione delle persone tra i paesi europei. Pertanto I cittadini appartenenti ai paesi che hanno aderito al Trattato (Lussemburgo, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Austria, Danimarca, Finlandia, Svezia, Italia, Olanda e Grecia) non hanno vincoli di alcun tipo e possono muoversi liberamente all’interno dei territori dei rispettivi stati senza bisogno di passaporto né di visto.
Moneta
Euro
Fuso Orario
Prefisso telefonico nazionale: +351
Telefono
Prefisso telefonico nazionale: +351
Cosa mettere in valigia
Per questa meta consiglio un outfit comodo e pratico.

Scopri il Portogallo

Prezzo indicato a persona Incluso: Volo a/r + Struttura » Pubblicato il 12/03/2018
dal 16 al 20 maggio, 4 notti