Top
 

Italia

Italia

Italia, una paradiso per gli occhi, la mente e il palato
Introduzione Italia Ci sono molte, troppe ragioni per visitare l’Italia e sarebbe impossibile elencarle tutte. Questo Paese vanta una storia lunghissima, di più di 3mila anni: l’Italia è un libro aperto, ogni suo angolo, ogni città ha molto da raccontare e il suo passato è più che mai visibile attraverso i suoi edifici storici, i monumenti, l’arte e perché no, anche la cucina. Geograficamente l’Italia varia il suo clima e la sua struttura a seconda dalle regioni: più calda a Sud, più fredda a Nord, vanta un paesaggio varissimo che spazia dai laghi del Nord, all’Appennino, dalle colline dolci della Toscana al litorale, senza dimenticare i molti vulcani situati in diversi parti della penisola.

 
Ecco alcuni itinerari consigliati:
Nord Italia, Milano e laghi: tre giorni a Milano per ammirare il Duomo, la Scala, la chiesa Santa Maria delle Grazie ed i tesori della Pinacoteca di Brera associati a tre giorni da trascorrere tra il lago di Como e il lago Maggiore.
Il Veneto e dintorni: due giorni a Verona, un giorno a Ravenna (anche se si trova in Emilia Romagna, ma non molto distante dal Veneto, imperdibile per i suoi famosi mosaici) e tre giorni a Venezia (visitando Piazza San Marco, la Basilica di San Marco, Palazzo Dogo, la chiesa di Santa Maria della Salute e, naturalmente, passeggiando a piedi lungo il Canal Grande o facendo – prezzi permettendo – un viaggio in gondola o sul vaporetto).
Toscana: obbligatorio un giorno a Pisa (per vedere il Battistero, il Duomo, la Torre Pendente), un giorno a Siena (Piazza del Campo, il Duomo, Palazzo Pubblico), tre giorni a Firenze (il Duomo, la Chiesa di Santa Croce, Ponte Vecchio, Piazza della Signoria, Palazzo Pitti, gli Uffizi), e una giornata nella splendida campagna toscana.
Umbria e dintorni: un giorno a Orvieto, un giorno in Assisi (dove si trovano la Basilica di San Francesco, la Chiesa di Santa Chiara, la Cattedrale di San Rufino), un giorno a Perugia (con le sue belle mura, le piazze e la cattedrale gotica), un giorno a Gubbio (Duomo, Palazzo del Bargello), per concludere poi sulla spiaggia di Rimini (in Emilia Romagna) sull’Adriatico o in uno dei tanti parchi di divertimenti che si trovano in zona.
Roma e dintorni: quattro giorni non sono sufficienti per scoprire la capitale e la Santa Sede, ma se volete visitare altro da qui potete spostarvi per vedere Pompei e Napoli. -Napoli: Un giorno a Pompei e al Vesuvio, tre giorni a Napoli (dove imperdibili sono il Museo Archeologico, il Duomo, il Castello Nuovo, la chiesa di Santa Chiara), una giornata sull’isola di Capri e una giornata trascorsa a visitare la Baia di Napoli o la Costiera Amalfitana.
Sicilia: un giorno a Palermo (Cappella Palatina, Cattedrale Monreale), un giorno o mezza giornata ad Agrigento per visitare la Valle dei Templi, un giorno a Siracusa (Teatro Greco) e sulle belle spiagge della Sicilia, concludono il tour una gita sull’Etna e una tappa a Taormina prima di fare un giro in barca alla scoperta delle meravigliose isole Eolie.
Un buon consiglio è quello di arrivare alla città di destinazione verso sera, così da apprezzare i tramonti e da dare una prima occhiata fugace della zona, per potervi dedicare poi, il giorno successivo, alla scoperta dei monumenti da visitare nei dettagli. Non cercate di vedere tutto, è impossibile: focalizzate l’attenzione sui luoghi prescelti e apprezzateli a fondo. Visitare un posto non deve essere una corsa contro il tempo, rischiereste di non apprezzare davvero niente.

Cose da sapere

Lingua
Italiano
Capitale
Roma
Documenti Valiti :
La carta d'identità o il passaporto in corso di validità.
Moneta
Euro

Scopri l' Italia

Pubblicato il 03/11/2017
dal 25 al 26 novembre,, 1 notti
dal 05 al 07 gennaio, 2 notti
Prezzo indicato a persona Include: Soggiorno con colazione » Pubblicato il 08/06/2018
dal 13 al 15 Luglio, 2 notti