Top
 

Romania

Romania

La Romania è uno stato europeo situato nella parte centro-orientale del continente con capitale Bucarest e confinante ad est con il Mar Nero. Il suo territorio è prevalentemente montuoso collinare, a causa della presenza dei monti Carpazi e il clima è temperato continentale con le quattro stagioni ben distinte.Nell’antichità il territorio della Romania era abitato da tribù indo-europee, chiamate Traci, le quali successivamente vennero sopraffatte e sconfitte dall’Impero Romano, che si impossessò di questi luoghi. In seguito, durante il periodo del Rinascimento, i romeni divennero vassalli dell’Impero ottomano, dal quale rivendicarono la propria indipendenza il 13 luglio 1878 col Trattato di Berlino .

Gran parte del confine romeno con Serbia e Bulgaria è tratteggiato dal Danubio che ha come affluente il fiume Prut, che traccia a sua volta il confine con la Repubblica di Moldavia a nord-est dove la foce del fiume sul Mar Nero segna infine il confine con l’Ucraina. I Carpazi occupano la maggior parte del paese a ferro di cavallo e il monte più alto è il Moldoveanu con i suoi 2544 m. La Romania è suddivisa in quattro regioni storiche, la Dobrugia, la Moldavia, la Transilvania e la Valacchia.

Per quanto riguarda l’ambiente, i paesaggi della Romania sono perlopiù montani, con colline dolci e vallate nella parte orientale. Avvicinandosi alle cime proliferano le foreste di conifere e non è insolito avvistare volpi, lupi, scoiattoli e cerbiatti. Il resto del territorio è caratterizzato da pianure attraversate da corsi d’acqua dove si coltivano cereali.

Il tuo viaggio non potrà considerarsi completo senza una capatina nella magnifica Sighişoara, dove è situata la casa che ha dato i natali a Vlad Tepes, o senza una tappa nella contrada dei monasteri dipinti, la Bucovine nella parte nord del paese e le sue città Voronet, Moldovita.

Oggigiorno l’afflusso di turisti in Romania si è notevolmente ampliato. I visitatori sono attirati dai suoi paesaggi di incredibile bellezza, come la Bucovia, una regione montuosa ricca di luoghi storici, come il monastero di Putna o il monastero di Voronet con i suoi meravigliosi affreschi.

I turisti rimangono estasiati anche dal ricco patrimonio storico e culturale della regione. Esso può essere scoperto nei suoi siti archeologici, molti dei quali Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO,  nella lettura dei testi dei suoi filosofi scrittori, nell’analisi delle sue opere pittoriche musicali.

Qualunque «viaggiatore tipo» tu sia, una cosa è certa: in questo paese troverai molto di più di ciò che speravi!

Cose da sapere

Lingua
Romeno
Capitale
Bucarest
Documenti Valiti :
Passaporto o carta d'identità valida per l'espatrio se la permanenza non supera i 90 giorni. È possibile guidare con patente italiana, ma per il noleggio deve essere accompagnata da patente internazionale.
Moneta
Leu (RON)
Fuso Orario
GMT+2: +1 (rispetto all'ora solare italiana); GMT+3: +1 (rispetto all'ora legale italiana)
Telefono
Prefissi: dall' ltalia 0040; per l'Italia 0039 Copertura mobile, voce e dati: Cosmote GSM 900/1800 Orange GSM 900/1800/UMTS 2100 Vodafone GSM 900/UMTS 2100
Cosa mettere in valigia
Capi pratici ed informali, scarpe comode e sandali, abiti più formali per la sera nei grandi alberghi e qualche capo pesante per la sera anche in estate; occhiali da sole, cappello, creme solari, collirio, k-way, repellenti per le zanzare se si intende visitare la zona del delta del Danubio, cannocchiale, coltellino multiuso, farmaci di uso personale.

Scopri La Romania

Nessun pacchetto al momento disponibile