Top
 

LISBONA: MAGGIO 4 notti

Lisbona: la capitale in cui si perde la cognizione del tempo

LISBONA: MAGGIO 4 notti

€147 persona

Informazioni del Viaggio

Periodo: dal 16 al 20 Maggio 2018
Pacchetto:
Volo diretto Hotel (4 notti)
camera QUADRUPLA
 
» a PERSONA
 da Roma: € 147 
da Milano: € 225
 
» Prenota prima il Volo e poi il Soggiorno con i link di seguito

Informazioni del VOLO

Prenota facile e veloce il VOLO dalla partenza desiderata

DA ROMA: prenota il Volo diretto con Ryanair € 83 a persona
DA MILANO: prenota il Volo diretto con Tap Air Portugal € 161 a persona

Prenotazione della STRUTTURA

Prenota con il nostro sconto booking `` Bed & Shower - Self Check-in `` per 4 ospiti e 4 notti con Cancellazione GRATUITA prima del 16 Marzo 2018 al prezzo di 256€ ( Camera QUADRUPLA )

CAMERA QUADRUPLA_
Dotato della connessione WiFi gratuita, il Bed & Shower – Self Check-in gode di una posizione privilegiata nel centro di Lisbona, a soli 350 metri dalla stazione della metropolitana Marquês de Pombal.

A vostra disposizione camere matrimoniali, quadruple e dormitori. Tutte le unità di questo ostello presentano una cassetta di sicurezza e offrono l’accesso a servizi condivisi, quali un bagno e un salone completo di divani e TV.

Potrete comodamente preparare i vostri pasti in autonomia nella cucina attrezzata ad uso comune. In alternativa nella vicina zona del centro troverete vari ristoranti, molti dei quali raggiungibili con una passeggiata di 5 minuti.

Il Bed & Shower – Self Check-in dista 3 km dal Chiado, il quartiere storico del centro della città, e dal Bairro Alto, famoso per i bar e la vita notturna, 10 minuti in auto dallo storico Castello di San Giorgio e 13 minuti di guida dall’Aeroporto Internazionale di Lisbona.

Prenota la STRUTTURA
Se i voli low cost che hai trovato non hanno soddisfatto le tue esigenze, compila gratuitamente il nostro modulo della pagina IDEA VIAGGIO. Il team di Viaggia Veloce ogni giorno seleziona per te le migliori offerte e voli direttamente dalle compagnie aeree. Per ulteriori info: cambio date, cambio della città di partenza e di arrivo del volo, il numero di passeggeri scrivici a info@viaggiaveloce.it
  • Destinazione
  • Departure
    da Roma/Milano
  • Incluso
    LISBONA: MAGGIO 4 notti
    Parcheggio
    Connessione Wi-fi
    Bagaglio a mano
    Soggiorno
    Volo
    Colazione
  • Non Incluso
    Accesso spa & centro benessere
    Cena
    Piscina
    Navetta Aeroportuale
1
Biglietto di ingresso all'Oceanário di Lisbona
Scopri oltre 8.000 creature marine all'Oceanário di Lisbona con un biglietto di ingresso prenotato: potrai immergerti nell'Atlantico del Nord, nell'Antartico, nel Pacifico e nell'Oceano Indiano .   (Prenota qui l'escursione)  
2
Lisbona: Lisboa Card valida 24, 48 o 72 ore
Risparmia con la Lisboa Card, che include l'accesso gratuito a 23 musei. La card è disponibile con validità di 1, 2 o 3 giorni e prevede anche l'uso illimitato dei trasporti pubblici.   (Prenota qui l'escursione)
3
Lisbona: tour tra storia, racconti e vita quotidiana
Viaggia tra le epoche più importanti di Lisbona mentre ne visiti i quartieri più interessanti: scopri il Chiado e il Bairro Alto, ammira splendide viste dal Miradouro São Pedro de Alcântara e raggiungi il quartiere di Alfama a bordo di un tipico tram.   (Prenota qui l'escursione)

Posizioni sulla mappa

Visualizza le distanze dalla nostra mappa!

Lisbona, capitale europea che da sempre guarda verso mondi lontani e sconosciuti, continua a regalare esperienze indimenticabili. Dalle stradine ripide e misteriose dell’Alfama ai bellissimi musei o alle Pastéis da non perdere, dai monumenti Patrimonio dell’Unesco, alle pazze serate in giro per il Bairro Alto, magari a ritmo di Fado. Città di scrittori e navigatori, ma anche di grande spinta verso il futuro, A questa meravigliosa perla portoghese non manca davvero niente! Mettete in valigia scarpe comode e tuta da surf, e lasciate a casa l’orologio... a Lisboa perderete la cognizione del tempo!
TRAM 28: Ci sono tanti modi per vedere Lisbona, ma uno dei più affascinanti è sicuramente a bordo del mitico tram numero 28! Questo stupendo pezzo d’antiquariato su rotaia vi porterà in giro comodi e senza fretta, dandovi la possibilità di respirare a pieni polmoni l’atmosfera retrò della città. Passa per un sacco di attrazioni importanti, tra cui il castello Sao Jorge e il leggendario mercatino della Feira da Ladra. Acquistando il biglietto giornaliero (meno di 4 euro!) potrete scendere e risalire quando volete. Molto meglio che scarpinare, no?
ELEVADOR DE SANTA JUSTA: Lisbona è famosa per i suoi elevadores, metodi di trasporto cittadino decisamente particolari, nati dall’ingegno dei lisboeti di fronte ai “su e giù” della loro città. La maggior parte sono funicolari, mentre quello di Santa Justa è una vera e propria opera d’arte verticale. Inaugurato nel 1902 come meraviglia di ingegneria a vapore, e poi elettrica, oggi è la location ideale per ammirare viste spettacolari – magari sorseggiando un porto dallo splendido bar all’ultimo piano. Aperto tutti i giorni. Da ottobre a maggio: 7:00-22:00 / Da giugno a settembre: 7:00-23:00 /  Biglietto intero: 5 euro.
TORRE DI BELEM: l simbolo di Lisbona per eccellenza, assolutamente imperdibile. Costruita intorno al 1500 sulle rive del Tago, come struttura difensiva ma anche, o soprattutto, come porta d’entrata in città per i viaggiatori che tornavano dalle esplorazioni intorno al mondo. Ammirate questa imponente perla architettonica, non a caso dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, e vi sentirete subito pronti a levare l’ancora verso luoghi esotici e sconosciuti, con tanto di caravelle al seguito.
MONASTERO DOS JERONIMOS: Poco lontano da Belem si trova un altro sito UNESCO, altrettanto spettacolare. In questo enorme monastero del 1500 troverete infatti la tomba di Vasco de Gama, sale immense con volte e colonne a non finire, decorazioni che sembrano fatte di sabbia e i chiostri più belli del mondo. No, non di Lisbona. Del mondo. Ve l’avevamo detto che era imperdibile!
Secondo la leggenda le Tre Croci di Vilnius si trovano nel luogo dove vennero martirizzati un gruppo di monaci francesi di un vicino monastero. Secondo il racconto popolare, 7 vennero uccisi e altri 7 legati a croci di legno e buttati nel fiume, con la raccomandazione di tornarsene da dove erano venuti.
CASTELLO DI SAO JORGE: Il vero guardiano di Lisbona, questo imponente e antichissimo castello fortificato, sovrasta la città dalla cima di una collina, e non passa mai inosservato. Essendo lì da circa 2000 anni le avrà viste davvero tutte: barbari, guerre di religione, famiglie reali e, naturalmente, grandi scoperte. All’interno c’è un museo archeologico e dalle torri godrete di una vista pazzesca su tutta la città, quindi: tenete pronta la macchina fotografica e... scatenatevi!
ALFAMA: Il cuore storico di Lisbona, pieno di stradine ripide, torri di pietra, giardini nascosti e piccoli bar, dove regna il Fado e i turisti sono pochi (o ben integrati tra i locali). Perdetevi nella sua atmosfera sospesa nel tempo, entrate in una delle tante chiese, o arrampicatevi più in alto possibile per ammirare i suoi tetti rossi affacciati sul mare. O ancora, andateci a giugno durante le feste dei santi, quando tutto il quartiere diventa una grande festa a cielo aperto. Davvero difficile non innamorarsene.
CASCAIS: La Coney Island di Lisbona, nonché paradiso per surfisti, amanti della natura o semplici cittadini in cerca di una pausa rilassante a pochi chilometri da casa. Era la residenza estiva dei Reali portoghesi, e tutti sanno che i Reali si trattavano parecchio bene. Cascais infatti vanta un bel centro storico, parchi e montagne sullo sfondo, ma soprattutto spiagge da sogno. Fatevi questo tuffo nell’oceano e godetevi una giornata di completo relax!  

Informazioni utili

Dove Mangiare

Cosa mangiare in Marrakech? Scopriamo insieme cosa ci riserva la gastronomia 
Lisbona è una città piena di colore, di giornate assolate e di sapori unici, che il territorio può offrire e chef stellati sanno combinare in mille varianti, dando vita a piatti gustosi, ma leggeri e genuini allo stesso tempo. Nei ristoranti tipici della Capitale portoghese (chiamati tascas), spesso i prodotti freschi di giornata vengono esposti come in un museo. Verdure e frutti succosi fanno bella mostra di sé in teche e scaffali, come fossero prodotti preziosi di cui i gestori dei ristoranti vanno fieri e mostrano ai clienti per rassicurarli sulla qualità della cucina.
I piatti della tradizione gastronomica portoghese, e di quella lisboeta in particolare, sono a base di pesce, verdure, riso e legumi. Ci sono anche specialità di carne, ma il pesce (sardine e baccalà in primis) è il re indiscutibile della tavola. Il Portogallo è stato fra i primi ad esportare spezie e prodotti come: pepe, patate e pomodori.
Inoltre, proprio per la sua storia e per il legame coloniale con il Brasile, il Portogallo ha anche una grandissima tradizione legata al caffè. Nei bar di Lisbona e nei ristoranti tipici della città potrete ordinare il miglior espresso al di fuori dei confini italiani.
I portoghesi iniziano il pranzo e la cena con una serie di piccoli antipasti, come formaggi, gamberetti e verdure, accompagnati da buonissimo pane fresco, o dal più famoso bolo do caco, pane servito con del burro e condito con aglio e prezzemolo. Uno dei piatti più gustosi che introducono alle portate principali è quello del Camarao Mozambique (dal nome di una delle ex colonie Portoghesi), un piatto di gamberetti speziati serviti con una salsa all’aglio e spolverati di fresco e profumatissimo coriandolo spezzato.
Altro piatto servito insieme ai gamberetti al coriandolo è un piatto d vongole freschissime, da gustare accompagnate da un buon bicchiere di vino novello.
Un altro piatto tipico della tradizione gastronomica portoghese, che potrete gustare in molti dei ristoranti di Lisbona e che vi permetterà di assaggiare il re della cucina lisboeta in una variante sfiziosa e piena di gusto è rappresentato dai Pasteis de bacalhau: bocconcini di baccalà impanato e fritto, crocchette dal cuore tenero e dal sapore delicato, ma dalla impanatura dorata e saporita, che mette subito l’acquolina. Provate queste pepite deliziose come antipasto, o assaporatele con un buon bicchiere di vinobianco all’ora dell’aperitivo. Quanta invidia!
Il riso è un prodotto molto utilizzato nella cucina portoghese. La ricetta tipica da provare è senz’altro l’Arroz de Marisco, un piatto a metà strada fra il cremoso risotto italiano e la più asciutta paella spagnola. Viene preparato con molluschi, crostacei e verdure, prima di essere servito fumante, con una spolverata di prezzemolo tritato. Altra variante portoghese è il riso al pomodoro con sardine. Entrambi piatti gustosissimi che vi consigliamo di assaggiare.
Come abbiamo detto, il baccalà è il piatto nazionale del Portogallo. Viene cucinato in numerosissime varianti e tradizione vuole ci sia una ricetta diversa a base di baccalà per ogni giorno dell’anno. Provate la variante del Bacalhau á gomes da sá, un filetto di baccalà cotto in casseruola con cipolle, patate e uova sode, oppure una ricetta più leggera, con il baccalà accompagnato da patate e carote, oppure ancora, assaggiate la ricetta tradizionale del Bachalau á Brás, con filetti di baccalà e patatine fritte tenuti insieme da uova, prezzemolo e cipolla.