Top
 

AMSTERDAM: AGOSTO 5 notti

Dal Museo Van Gogh a Piazza Dam, da Vondelpark al Mercato dei fiori

AMSTERDAM: AGOSTO 5 notti

€440 persona

Informazioni del viaggio

Periodo: dal 05 al 09 Agosto 2018
Pacchetto:
Volo diretto  Hotel (5 notti)
» a PERSONA
 
da Roma: € 480 
da Milano: € 440 
da Torino: € 528
 
» Prenota prima il Volo e poi il Soggiorno con i link di seguito

Prenotazione del VOLO

Prenota facile e veloce il VOLO dalla partenza desiderata

» da ROMA: prenota il Volo diretto con Klm € 198 a persona
» da MILANO: prenota il Volo diretto con Easy Jet € 158 a persona
» da TORINO: prenota il Volo diretto con KLM € 246 a persona

Cerca sistemazioni a Amsterdam

Situato nel vivace quartiere De Pijp di Amsterdam, a meno di 15 minuti a piedi dalla Piazza dei Musei, l’easyHotel Amsterdam City Centre South è un hotel budget che vanta una reception aperta 24 ore su 24 e camere piccole ed economiche con la possibilità di scegliere comfort extra a un costo aggiuntivo, tra cui la TV, il WiFi e il servizio di pulizia.

Semplici ma funzionali, tutte le sistemazioni dell’easyHotel Amsterdam sono dotate di aria condizionata e bagno privato interno con doccia e servizi igienici. Presso la reception avrete modo di noleggiare il telecomando per la TV a schermo piatto e usufruire a pagamento dell’accesso WiFi, se lo desiderate.

L’Amsterdam easyHotel dista, a piedi, 15 minuti dal centro convegni RAI e 10 minuti dall’Heineken Experience. La fermata del tram più vicina è ubicata a 100 metri, sulla Ferdinand Bolstraat, con collegamenti diretti per la stazione ferroviaria centrale di Amsterdam utilizzando le linee 16 e 24. I biglietti per autobus e tram possono essere acquistati presso la reception.

L’easyHotel Amsterdam City Centre South comprende anche una reception aperta 24 ore su 24, armadietti e distributori automatici di spuntini e bevande.

Oud-Zuid è un’ottima scelta per i viaggiatori interessati ai museialla cultura e a camminare.

» Prenota la Struttura
Se i voli low cost che hai trovato non hanno soddisfatto le tue esigenze, compila gratuitamente il nostro modulo della pagina IDEA VIAGGIO. Il team di Viaggia Veloce ogni giorno seleziona per te le migliori offerte e voli direttamente dalle compagnie aeree. Per ulteriori info: cambio date, cambio della città di partenza e di arrivo del volo, il numero di passeggeri scrivici a info@viaggiaveloce.it
  • Destinazione
  • Departure
    da Roma/Milano/Napoli/Bologna
  • Incluso
    AMSTERDAM: AGOSTO 5 notti
    Parcheggio
    Connessione Wi-fi
    Bagaglio a mano
    Soggiorno
    Volo
  • Non Incluso
    Accesso spa & centro benessere
    Cena
    Piscina
    Navetta Aeroportuale
    Colazione
1
Biglietto per il Museo di Van Gogh
Non c’è modo più veloce per accedere al Museo di Van Gogh. Con questo biglietto eviterai la coda per ammirare centinaia di dipinti, disegni e lettere del maestro olandese. Evita le lunghe code ed entra subito dalla corsia blu, all’orario selezionato.   ( Prenota qui l'escursione )
2
Amsterdam: crociera notturna sui canali
Visita la pittoresca Amsterdam con questa crociera notturna di 1 ora e 30 minuti. Esplora il centro storico e ammira il Magere Brug, il Gouden Bocht e molto altro. Lasciati affascinare dalle case dei mercanti e scopri i luoghi più amati della capitale.   ( Prenota qui l'escursione )
3
Evita la coda: ingresso prioritario al Rijksmuseum
Evita la coda al Rijksmuseum con il tuo biglietto elettronico. Ammirerai oltre 400 opere di grandi artisti come Jan Steen, Frans Hals, Vermeer e Rembrandt. Scopri la splendida casa delle bambole, un vasto assortimento di argenteria e molto altro.   ( Prenota qui l'escursione )
4
Zoo Reale ARTIS Amsterdam: ingresso prioritario
Approfitta dell'accesso prioritario allo Zoo Reale ARTIS Amsterdam e scopri la natura nel centro della città: visita l'Acquario e il Planetario, ammira gli alberi secolari del parco e prenditi una pausa rilassante nel delizioso caffè-ristorante.   ( Prenota qui l'escursione)

Posizioni sulla mappa

Visualizza le distanze dalla nostra mappa!

Se vi trovate ad Amsterdam vi sarà veramente difficile annoiarvi: ogni anno i palcoscenici della città offrono infatti ben 19.000 spettacoli di vario genere; senza contare poi i festival, le mostre e le esposizioni, le escursioni e gli altri eventi organizzati nella capitale.
Amsterdam è una città multietnica. Ciò è dovuto al fatto che l’Olanda possedeva numerose colonie e che è una delle città europee, insieme a Londra e Parigi, dove convivono più etnie diverse. Numerosa anche la presenza ebraica, che qui subì una delle più gravi persecuzioni durante il nazismo. La città è il principale centro economico, finanziario e turistico della nazione ed è conosciuta in tutto il mondo per la lavorazione e l’esportazione dei diamanti.
Amsterdam è una città visitabile tutto l’anno; i mesi estivi sono quelli più affascinanti visto che tra i mesi di aprile e maggio fioriscono i meravigliosi narcisi e tulipani e l’estate è ottima per passeggiare tra i canali. È riconosciuta come una delle città più tolleranti del mondo ed è tra le mete preferite del turismo LGBT; la prostituzione è legale e regolamentata e le droghe leggere sono legalizzate.
Tra gli eventi ricorrenti, c’è proprio il festival della cannabis, il The Amsterdam Roots Festival, che si tiene ogni anno nell’ultima settimana di giugno ed è dedicato alla musica internazionale, e l’Holland Festival, su musica, teatro, danza e opera.
Un cibo particolarmente caro agli olandesi è l’aringa cruda ma molto di moda sono ormai gli street food e il kebab. La birra ad Amsterdam è un vero e proprio rito (qui sorge tra l'altro la sede dell'Heineken); scovare i diversi beershop è un vero divertimento. Ce ne sono moltissimi in città.

Informazioni utili

Dove Mangiare

Cosa mangiare in Marrakech? Scopriamo insieme cosa ci riserva la gastronomia 
I piatti base della cucina di Amsterdam sono semplici e sostanziosi: zuppe, carne, pesce e patate, accompagnate da verdure fresche e insalate, formaggio e molti dolci a base di latte, burro e spezie. La cucina olandese risente del proprio passato coloniale: la cucina si arricchisce di colori, profumi e sapori esotici, provenienti in particolare dall'Indonesia e dal Suriname. Immancabili ai pasti tè, caffè, e prima e dopo cena, birra e gin.
I ristoranti tipici, soprattutto in centro, sono accoglienti, ma piccoli: in media, 40 coperti. Se volete mangiare in un posto che vi piace, quindi, vi conviene prenotare in giornata. Informatevi sempre anche per pagare con la carta di credito, perché certi locali chiedono un soprapprezzo. Una particolarità: una volta seduti, nessuno vi disturberà per liberare il tavolo: potete restare fin quando volete, perché il tavolo non si utilizza due volte in una stessa sera. Per gli stessi motivi, il servizio può essere lento, ma nessuno ci fa caso, perché l'atmosfera è conviviale e rilassata
Al mattino, la colazione tipica olandese comprende pane fresco con burro e marmellata, prosciutto e dolci con cannella, zenzero e chiodi di garofano, il tutto accompagnato da quantità industriali di tè o caffè. Intorno alle 10.30, c'è Il rito della pausa caffè. Si osserva dappertutto: a scuola, in ufficio, nei negozi, a casa e soprattutto nei bruin café ("caffè marroni"). Questi locali prendono il nome dai muri anneriti dal tempo e dal tabacco, e sono tipici e accoglienti: qui gli olandesi si ritrovano a chiacchierare, a leggere il giornale, a passare il tempo. È facile sedersi al tavolo con loro e fare nuove conoscenze. Se non volete il caffè nero, chiedete il koffie verkeerd, letteralmente caffè malfatto, cioè macchiato con latte.
A pranzo, se volete mangiare come gli olandesi, sappiate che il pasto è frugale: pane imburrato e carne fredda servita con verdure, sempre accompagnati da tè e caffè. D'estate, il piatto più veloce si chiama uitsmijter, e comprende pane con carne e formaggio, serviti con uova fritte. D'inverno, provate la erwtensoep, zuppa di piselli spezzati con pancetta, e lo stampot, un purè di patate e radici, insaporito con la salsiccia. Per dessert, assaggiate il budino con farina di semola e salsa di ribes (flalip).
Alle 4 di pomeriggio, nei caffè e nei ristorantini si serve il tè accompagnato da pasticceria olandese (Gebak): pasticcini e cialde con burro e zucchero. Se invece avete voglia di salato, trovate anche le patatine fritte con mostarda e maionese. Dopo un'ora, alle 5, se il vostro stomaco regge, gli olandesi si ritrovano per un borrel, un drink. Birra, vino, sherry o gin, in olandese jenever, accompagnati da snack: formaggio, noccioline e Bitterballen, polpettine croccanti di ragù di manzo, molto saporite. Si prendono con gli stuzzicadenti e si intingono nella mostarda.
La cena è il pasto principale e gli olandesi iniziano con verdure fresche e insalata, seguite da carne o pesce, e da un dolce a base di latte. Scambiarsi visite con amici e parenti dopo cena fa parte della tradizione olandese: Se siete invitati, vi serviranno tè e caffè con una fetta di torta o un dolce. Non dimenticate di portare fiori o cioccolatini.